giovedì 24 dicembre 2009

Dopo

Dopo un lunedi' passato a cercare di tornare a casa

Dopo un martedi' passato a cercare di uscire di casa

Dopo un mercoledi' passato a cercare di arrivare in ospedale e tornare indietro

E' arrivata la vigilia!

Buon Natale a tutti ;)

giovedì 17 dicembre 2009

Immaginatevi

Il Jes ha condiviso questo video sul Reader... a me ha ricordato questo testo che avevo letto alle medie ma che mi aveva colpito gia' allora
Immaginatevi fantasmi, dèi, diavoli

Immaginatevi inferni e paradisi, città sospese tra i cieli o sommerse nel fondo dei mari.

Unicorni e centauri. Streghe, maghi, gnomi ed elfi.

Angeli e arpie, fatture e incantesimi, spiriti degli elementi, spiriti buoni o spiriti malvagi.

Facili da immaginare, tutte queste cose. L'umanità continua ad immaginarle da migliaia di anni.

Immaginatevi astronavi e tempi futuri.

Facili da immaginare: il futuro sta arrivando, ed in esso ci sono le astronavi.

Non c'è niente, dunque, che sia difficile immaginare?

Certo che c'è.

Immaginatevi un po' di materia, con voi stessi dentro che pensate, siete quindi consapevoli di esistere e sapete far muovere questa materia in cui siete: farla star sveglia o dormire, farle fare l'amore o una passeggiata in collina.

Immaginatevi un universo, infinito o no, a piacere vostro, con dentro milioni di bilioni di trilioni di Soli.

Immaginatevi una sfera di fango che gira e gira vorticosamente attorno a uno di questi Soli.

E Immaginate voi stessi su questa sfera, a girare anche voi, a girare vorticosamente nel tempo e nello spazio, verso una mèta ignota.

Immaginatevi.

Fredric Brown (1955)

venerdì 4 dicembre 2009

4 giorni

4 giorni di rilassamento, esperimenti e cene con gli amici in arrivo :)

Esperimenti a piu' livelli. Uno i cui risultati arriveranno presto su questi schermi riguardera' qualcosa del genere:

martedì 17 novembre 2009

Chocotorta

Dopo un po' di pausa, stasera torno in cucina, in cerca del delitto perfetto :)

Abbiamo a disposizione:
  • 3 uova
  • 250g di zucchero
  • 250g di farina
  • 1 bustina di lievito
  • 1 limone
  • 1 vasetto di yogurt
  • olio
Sbattere le 3 uova con lo zucchero fino a che si ottiene un composto chiaro, aggiungere successivamente farina, lievito, yogurt, riempire il vasetto di yogurt di olio e mettere pure quello nell'impasto, grattuggiarci sopra la parte gialla della buccia di limone, tagliare una fettina del limone e strizzarcelo dentro. Dopodiche' sbattere il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo. Foglio bagnato di carta forno a foderare la teglia, versare il tutto e tenere in forno per 30 min a 180°C.

Il primo risultato parziale e' qualcosa del genere:



A questo punto arriva la cattiveria :D

Prendere un vasettone di nutella, una confezione di mascarpone (ho trovato solo quella grossa, ma quella da 250g basta), amaretti, latte e pampero.



Tagliare la torta a meta', come nella foto sopra, spennellare con latte+un goccio di rum. Mettere gli amaretti in un sacchetto e prendere a pugni il sacchetto (e' anche valvola di sfogo, volendo ;)) fino a sbriciolare gli amaretti, mettere mascarpone, nutella ed amaretti in una terrina...



...ed amalgamare il tutto.

Dopodiche' spalmare il composto all'interno della torta...



Rimettere al suo posto l'altra meta', coprire tutto di nutella...



...quindi prendere un altro sacchetto di amaretti, picchiare anche loro e spargerli sulla torta...



...et voila'! Delitto compiuto! :D

Chi vuole un assaggino?

venerdì 13 novembre 2009

Irreversibile

I danni neuropatologici osservati sono morfologicamente irreversibili
--F.Tagliavini, R.de Caro, S.Pizzolitto, F.Giangiaspero, C.Moreschi

Alcuni si chiederanno "ma chi ca220 e' tutta 'sta gente?"

La risposta e' semplice: sono tutti quelli che hanno elaborato la perizia sul riconosciuto cadavere di Eluana Englaro. Medici, periti ed esperti della Procura.

Hanno stabilito che la ragazza era morta. Zero percezioni, zero attivita', zero. Da ben prima che si staccasse il sondino. Come chi era dietro al caso in prima persona da anni andava dicendo da anni, inascoltato.

Mi aspetterei che tutti quelli che abbiano accusato di omicidio e dato dell'assassino a chi ha terminato quello scempio riconoscano che, in quell'occasione, si sono sbagliati. Che hanno parlato senza conoscere la verita'.

Ma riconoscere gli errori non va di moda.

lunedì 9 novembre 2009

Via il crocifisso dalle scuole

Fatto:
La presenza dei crocifissi nelle aule scolastiche è "una violazione della libertà dei genitori ad educare i figli secondo le loro convinzioni e della libertà di religione degli alunni"
--Corte di Strasburgo


Reazione mia: ok, leviamolo. Siamo in pieno insegnamento, «Rendete dunque a Cesare quello che è di Cesare, e a Dio quello che è di Dio». Calcolando che «Nel linguaggio politico il laico è chi propende per una netta separazione della vita delle istituzioni dalle confessioni religiose», Gesu' e' stato il primo laico. Quindi, per quanto mi riguarda, mi sta bene.

Mi stanno meno bene le reazioni. Di parecchia gente.

"la presenza del crocifisso in classe non significa adesione al cattolicesimo, ma è un simbolo della nostra tradizione"
--Mariastella Gelmini

Per cortesia: il crocifisso e' un simbolo del cristianesimo e pure del cattolicesimo. Vediamo di non appropriarcene e di svuotarlo del suo significato, grazie. C'e' gente che ci tiene. Io, ad esempio :P

Un'antica tradizione come il crocifisso non può essere offensiva per nessuno
--Pier Luigi Bersani

Faccio rispondere qualcuno di piu' autorevole
Non pensate che io sia venuto a mettere pace sulla terra; non sono venuto a metter pace, ma spada
--Matteo 10:34

Gesu' non e' innocuo. Non e' qualcosa che resta li e non da fastidio a nessuno. Da un grosso fastidio a tutti quelli che rubano, barano, imbrogliano, mentono, opprimono e sfruttano.
Per questo si vuole far passare che sia innocuo. Piacerebbe, eh?

Stupisce che una Corte europea intervenga pesantemente in una materia molto profondamente legata all'identità storica, culturale, spirituale del popolo italiano
--Nonmiri Cordochi (mi ero segnato l'uscita e non la fonte, non ho viglia di cercarla :P)

l’Italia non può non dirsi cristiana
--Silvio Berlusconi

Wat?
Ma stiamo parlando dello stesso popolo italiano?
Un popolo di puttanieri? Non scherziamo, se le varie donnine sulle strade ci sono sempre vuol dire che il mercato c'e'. E pagare una puttana per fare sesso non e' il giusto pagamento per un servizio: e' un misero rimborso per uno stupro.
Un popolo che respinge la gente mandandola a schiattare in mare? La parabola del buon samaritano e' un dettaglio accessorio?
Un popolo che si ostina a torturare il cadavere di una ragazza facendolo muovere in una parvenza di vita a livello di marionetta?
Un popolo che ha appena fatto spuntare una succursale del KKK?
Ma per piacere >_<

Possono morire, il crocifisso resta
--Ignazio la Russa

No comment? No, no, commentiamo: un cristiano, se proprio avesse voluto mettersi a difendere qualcosa, avrebbe usato la prima persona, non la terza. Non "prima muoiono loro" ma "prima muoio io". Sacrificio. Un valore che sfugge a 'sti pseudocristiani (li chiamo cosi', non so piu' nemmeno io come chiamarli).

Nessuno potrà mai privarci dei nostri simboli, della nostra storia, della nostra identità
--Roberto Calderoli

Sabina sarai la mia sposa. Giuro davanti al fuoco che mi purifica. Esso fonderà questo metallo come le nostre vite nuovamente generate
--Roberto Calderoli, durante il proprio matrimonio celtico, 21 settembre 1998

Vabe', questa era facile...

Si potrebbe continuare, ma il tempo e' poco, tiranno... e devo ancora rispondere ad alby :'(

lunedì 2 novembre 2009

Ninja! :S

Pigiate su "play" a vostro rischio e pericolo...



venerdì 30 ottobre 2009

Telegrafico

PRESO PC NUOVO STOP SCHEDA WIFI NON FUNZIONA STOP IMPRECAZIONI STOP SCHEDA VIDEO PC BABBO BRUCIATA STOP IMPRECAZIONI STOP FACCIAMO FUNZIONARE TUTTO STOP IMPRECAZIONI STOP ALTRE IMPRECAZIONI STOP

mercoledì 28 ottobre 2009

Non ci posso credere... O_O

Come alcuni ricorderanno, il 17 settembre scorso e' stata per me una pessima giornata, in cui ho scoperto, tra l'altro, che c'e' uno sloveno con un suv BMW scuro che mi odia...

Quello che non sapevo e' che l'odio fosse profondo fino a questo punto...

Sabato sono andato al capodanno celtico. Frizzi, lazzi, sorrisi, coriandoli, bla bla bla.

Mi fiondo in milano-meda per tornare a casa.

Qualcuno mi taglia la strada.

Non ci posso credere.

Faccio una foto aprofittando del traffico.

Cliccateci sopra per vederla a risoluzione accettabile...



Ora ho paura... ;_;

lunedì 26 ottobre 2009

Una piccola difesa di 4ta edizione

"Poi la figata e' che finalmente non e' necessario essere maghi per creare oggetti magici: bastano due talenti ed il rituale corretto"
"Che cagata, gli oggetti magici li devono fare i maghi: prendi Mjolnir!"


Giusto, prendiamo Mjolnir: creata da Eitri, un nano (de facto) che aveva ben poco di mago.
Stesso dicasi per Grungir, la lancia di Odino, forgiata da Dvalin, altro nano, niente mago.
Altachiara e Durlindana sono magiche perche' il fabbro ci avrebbe messo reliquie varie (l'acciaio della sacra lancia, un dente di san Pietro, cose cosi'...). Niente maghi.
Narsil, forgiata da Telchar, nano. Niente maghi.
Gurthang era magica per il metallo con cui era stata forgiata. Niente maghi.
La Freccia Nera di Bard era stata forgiata da Thror. Niente maghi.

Tutte le altre armi che mi vengono in mente, generalmente vengono custodite da creature magiche (vedi la Dama del Lago con Excalibur) e non viene narrata l'origine o arrivano da entita' divine o giu' di li (armi trovate nella coda di draghi, create da Efesto, ecc ecc ecc)

Quindi non facciamo polemica gratuita all'italiana: da che mondo e mondo correggere le cose sbagliate e' un pregio, non un difetto :P

martedì 20 ottobre 2009

Dungeons & Waves

Ho fatto qualche considerazione

# Google Wave e' una piattaforma per la creazione collaborativa di documenti
# Voglio giocare a D&D 4ta edizione
# Le schede del personaggio vanno fatte insieme giocatore e DM

Beh, sono in Google Wave come tester, mi dovevo inventare un modo per utilizzarlo, no?

Sto preparando un po' di materiale per sfruttare al meglio l'ambiente... diciamo che puo' essere decisamente efficace ^_^

Giocare un PbWave per ora e' prematuro... ma la creazione del personaggio puo' funzionare :)

venerdì 16 ottobre 2009

Waved!

Grazie ad un invito quantomeno gradito ho l'occasione di sperimentare la nuova piattaforma di Google, \/\/ave



Ok, ok, ho provato a postare dalla piattaforma e pubblicare sul blog, ma per ora pare non sia possibile (se non smanettando molto, molto a livello di "non ho voglia di mettermi li a farlo").

La piattaforma e' gradevole, ad eccezione del fatto che allo stato attuale e' mostruosamente embrionale: niente possibilita' di limitare i diritti (tutti possono editare i messaggi di tutti, alto potenziale ma non e' il massimo), pochi robot effettivamente funzionanti, piccoli bug qui e la che forzano ad un refresh o indentano i messaggi non correttamente.

Cmq il potenziale e' grosso. E nemmeno poco.

mercoledì 14 ottobre 2009

Il conte di Montecristo - prime impressioni

Ho passato la lettura della prima meta'.
Ho capito cosa intendeva Umberto Eco nell'introduzione. E' un romanzo mal scritto ma, proprio per questo, un romanzo ben scritto e veramente stupendo.

C'e' pathos.
C'e' atmosfera.
C'e' azione.
C'e' sentimento.

Lo ammetto, mi sono commosso in piu' punti. E in parecchi altri ho trovato il modo di fare del protagonista meravigliosamente stiloso.

Fin qui il libro e' stupendo. Ho grosse aspettative :D

giovedì 8 ottobre 2009

Un dettaglio che sfugge...

Art. 1.

L’Italia è una Repubblica democratica, fondata sul lavoro.
La sovranità appartiene al popolo, che la esercita nelle forme e nei limiti della Costituzione.


In altre parole: se nella costituzione ci fosse scritto che non si puo' pisciare sulle tesi di laurea (cit.), nessuno puo' pisciare sulle tesi di laurea, anche se e' stato eletto per governare con una maggioranza del 99,9%. Punto.

Per quanto mi riguarda, le discussioni di questi giorni si esauriscono qui, ho altro da fare nel tempo libero, tipo rispondere ad Albyok sul suo blog, e non ho tempo nemmeno per quello (ci arrivo, eh, in 'sti giorni sono un po' preso :D)

venerdì 2 ottobre 2009

Un anno...



E' passato un anno!

E' un anno che ci vedo bene!

Ed e' ancora una meraviglia ^_^

giovedì 1 ottobre 2009

'74 - '75

Got no reason for coming to me and the rain running down
There's no reason
And the same voice coming to me like it's all slowin down
And believe me -


I was the one who let you know
I was your sorry-ever-after
'74-'75.


It's not easy, nothing to say 'cause it's already said
It's never easy
When I look on in your eyes then I find that I'll do fine
When I look on in your eyes then I'll do better


I was the one who let you know
I was your sorry-ever-after
'74-'75
Giving me more and I'll defy
'Cause you're really only after
'74-'75


Got no reason for coming to me and the rain running down
There's no reason
When I look on in your eyes then I find that I'll do fine
When I look on in your eyes then I'll do better


I was the one who let you know
I was your sorry-ever-after
'74-'75
Giving me more and I'll defy
'Cause you're really only after
'74-'75




The Connels - Ring - 1993

venerdì 18 settembre 2009

Quei giorni che... (parte 2)

...che arrivi a pranzo e ci metti il triplo del solito...

...che quell'errore che eri convinto fosse stato corretto ovunque NON ERA stato corretto proprio ovunque...

...che prendi la macchina per tornare a casa e ti accorgi che lo sloveno della mattina non era in cayenne, ma con un suv della BMW. E te ne accorgi perche' ti taglia la strada ANCORA (giuro, non ci credevo, quando ho visto 'sto suv targato "SLO" ero a meta' strada tra e )...

...che arrivi a casa e se c'e' un cibo che detesti e' quello che ti aspetta sulla tavola. Freddo.

giovedì 17 settembre 2009

Quei giorni che...

...che ti svegli, guardi la sveglia, sono le 8.10, dovevi svegliarti alle 7.00...

...che ti insaponi, metti la schiuma da barba, fai per prendere la lametta, e la lametta non c'e'... e non ce n'e' piu'...

...che vai per prendere il treno dopo ed il primo parcheggio e' pieno...

...il secondo pure...

...e nel terzo c'e' il mercato...

...che prendi la milano-meda e rimani fermo per millenni a Paderno Dugnano...

...che in superstrada hai un vecchio di cacca™ che continua a cambiare corsia, fino al culmine di piantarsi in mezzo a due corsie quando il traffico si blocca ed infilarsi in quella che parte per prima...

...che sempre in superstrada hai uno sloveno in cayenne che decide che e' ora di cambiare corsia perche' lasua e' ferma, e allora se non ti fermi al volo ti sfonda la fiancata...

...che arrivi al lavoro e il tesserino per l'ingresso al parcheggio ha deciso di non funzionare al primo colpo...

...che ti accorgi che sono solo le undici...

Almeno almeno hanno messo i 4 non blondes...

mercoledì 16 settembre 2009

Evviva gli sposi! :D

Ebbene si, anche Jo&Fra sono convolati a giuste nozze :D

La giornata e' stata splendida, sotto molteplici punti di vista. Non rimarro' qui ad elencare, ma gia' sono in ritardo con tutto (una settimana steccato a casa con la febbre si e' fatta sentire con gli arretrati) almeno gli auguri bloggosi facciamoli ;)

giovedì 27 agosto 2009

Non c'e' limite!

Quando tutto sembra risolto...



...c'e' sempre modo di stupire!



:D

lunedì 24 agosto 2009

Da Dubrovnik con furore

Dopo due settimane di Croazia, e' tempo di ringraziamenti.

Grazie ai Croati. Ora abbiamo capito perche' fanno la guerra.

Grazie alle dita che stanno dove osano in pochi.

Grazie allo Zoe, che magari ci si mangiava anche bene e se non altro ti fa fare moto.

Grazie alle spiaggiate, che pero' due lucine le potevamo portare.

Grazie alle STRASCINEEET, che coi cim de reep hanno tenuto banco.

Grazie a... eeeh, ma te settimana scorsa eri mica cosi'.

Grazie al Congo, che ha fornito lo stile della pedicure.

Grazie a Usain Bolt, che ha vinto tre medaglie d'oro, due reconrd del mondo, la prossima edizione del Grande Fratello, due partite a scopa e al flipper.

Grazie al tuffo a bomba bombe. Punto.

Grazie a chi creava l'atmosfera. O cambiava il clima.

Grazie a chi "aaah, che bella idea del cazzo andare a far trekking sulle ande ad agosto"

Grazie alle spiagge sabbiose. Che probabilmente si sono offese tantissimo con qualcuno, da quanto si son fatte vedere.

Grazie ai 29°C costanti. Talmente costanti che Bubka li ha saltati. 2 volte.

Grazie ai bicchieri. Solidi, robusti, praticamente invulnerabili.

Grazie alle sdraio. E a chi ci salta sopra a piedi uniti.

Grazie ai doppiatori. Ecco, magari a loro qualche ringraziamento in meno :|

Grazie alla brutality di superman. *BAM BAM BAM*

Grazie alle sobrie pubblicita' post-mezzanotte di MTV Tedesca.

Grazie a tutti quelli che hanno condiviso queste due settimane.

Grazie :)

giovedì 6 agosto 2009

mercoledì 5 agosto 2009

Disconnessione neuronale

R: Ma l'hai riconosciuto? Era M., il mio collega
Io: Ah... eh... cioe', la voce l'ho riconosciuta, ma la faccia no
R: Eh?!?
Io:

R:


Non e' la prima volta che mi capita: incontro una persona che non vedo da un annetto (cioe' da prima dell'operazione agli occhi), non riconosco la faccia ma la voce si.

Vi diro', un po' shocka :D

lunedì 20 luglio 2009

Weekend con il morto

Bernie non va da nessuna parte

Venerdi' mi sveglio.
Non mi alzo. Non ci riesco. Spengo la sveglia, chiudo gli occhi e via.
Mia ma' entra in camera alle 9 meno un quarto: "Non vai al lavoro oggi?"
"Non sto bene, a mezzogiorno vado dalla dottoressa"

Mezzogiorno: "Non vado dalla dottoressa. Non riesco a reggermi in piedi"
Mia ma': ${battute_sul_fatto_che_frigno_e_non_avro'_un_tubo}

Arriva la dottoressa. Mi misura la pressione.
Gonfia lo sfigmo.
Poi sgonfia. Sgonfia. Sgonfia. Sgonfia. Sgonfia. Sgonfia. Sgonfia. Sgonfia.
Doc: "Eh, ci credo che non ti volevi muovere, hai la massima sotto i 90, avrai 80 a dir tanto".
Motivo non pienamente noto, la doc ipotizza un qualche virus sfigato.

Ecco quindi il mio compagno per tutto venerdi':


Sabato mi ripiglio, in qualche maniera. La serata pero' si condensa: di tutto quello che si poteva fare mi riduco a fare una visitina veloce alla festa di laurea di Alebuzz (gratulations again! :D) e alla consegna delle partecipazioni del matrimonio di Jo&Fra. Sono stato un po' un cadavere in entrambe. Peccato perche' c'era della gente che non conoscevo e non ero nelle condizioni migliori. Vabe', mi rifaro' :P

Domenica mattina tranquillo, Messa, faccio per andare a casa e me ne accorgo.
Mi e' spuntato un bicipite supplementare in mezzo all'avambraccio.
Ok, ok, niente effetto patchwerk, semplicemente una qualcosa come un'ape deve avermi punto, mi ha buttato completamente a terra ed ha poi deciso di gonfiare il punto. Imbottitura di antistaminici, pomata e via, a parte il gonfiore e' tutto tranquillo (ma dal dottore per tenerlo sotto controllo ci torno :P)

Serata ottima passata alla festa della birra di Misinto con il compleanno congiunto di Darione e Fre. La Bruno Gress Band ha tenuto il palco per tutta la serata e credo potrei pagare per suonarci insieme, sono bravissimi (ok, magari hanno un qualche margine di miglioramento su "Knockin' on Heaven's Door", l'accento tetezko si e' sentito abbastanza). Festa ottima, aggiungerei giusto un "Ein prosit!" :)

giovedì 16 luglio 2009

2+2=5?

Causa: Procedeva con velocità troppo elevata
N° incidenti: 35.720 (12,20%)

Causa: Anormale per ebbrezza da alcool
N°incidenti: 6.124 (2,09%)

Fonte: documento dell'ACI, pagina 11. Cause degli incidenti stradali del 2007.

Nuovo codice della strada: limiti di velocita' innalzati (150 Km/h su alcune autostrade), tolleranza zero verso l'alcool.

Viva l'Itaglia

mercoledì 8 luglio 2009

L'insopprimibile bisogno di dire la propria



Blaterare - v. intr. [io blàtero ecc. ; aus. avere] parlare a sproposito, dicendo cose senza senso; ciarlare: di cosa blateri? || Usato anche come v. tr. : cosa vai blaterando?.



Insopprimibile davvero!

Oramai Micheal Jackson e' morto da un paio di settimane. Pace all'anima sua, mi piacevano le canzoni, mi piaceva lo stile di ballo e le innovazioni che ha portato.
Stop.
Mi fermo qui, non conoscevo tutte le canzoni, conoscevo alcune delle tecniche che ha introdotto e modificato, sapevo che ci giravano intorno tante di quelle leggende metropolitane da riempirci un'enciclopedia e stop.

Il problema e' che quasi tutti, in queste due settimane, avevano la loro opinione ben definita e cosciente di quello che e' (sarebbe) stato. A prescindere dal fatto che le informazioni fossero vere o false.
E' stato interessante vedere le varie reazioni in merito.

Esempio A: gruppo su facebook in cui si annuncia che il ragazzo che Jacko avrebbe violentato finalmente confessa di essersi inventato tutto. Leggo la cosa e, ovviamente, vado a vedere la fonte. Il sito racconta la notizia senza uno straccio di fonte. Ok, probabilmente non e' la migliore testata giornalistica del mondo, controlliamo, non so, i vari quotidiani italiani.
Zero.
Sito dell'ansa?
Niet.
Sito del Times?
Nein.
Sito della CNN?
Nada.
Forse che forse che la notizia e' una palla cosmica?
Controllo i commenti degli amici dell'amica che ha pubblicato: fan o contestatori di ogni sorta che si buttano come squali sulla notizia. L'hanno verificata? Sia mai! Allora commento anche io, facendo notare che probabilmente e' una palla, visto che a parte in quel sito non compare da nessuna parte.
Vi pare che tutti i commenti successivi abbiano preso in considerazione l'idea di controllare? ;)

Esempio B: giornalistaia (il termine giornalista non e' corretto, spiego dopo) che spara. Non ho il giornale sottomano, ma la frase diceva, a grandi linee "Jacko, che i suoi fan definiscono dio, che mandava soldi ai bambini meno fortunati mentre i piu' fortunati dormivano nel suo letto... un diavolo, altro che dio"
Ora, tecnicamente, i giornalisti non dovrebbero attenersi ai fatti? Il dettaglio che sia stato assolto (il reato non e' andato in prescrizione, l'accusa non ha ritirato l'istanza: una giuria ha votato dichiarando la non colpevolezza) e' rimasto un dettaglio e la tizia in questione (se mi ricapita un metro del 7 luglio riporto la frase) ha preferito dare spazio alle sue idee. Non definendole tali.

In altre parole: se siete davanti alle notizie, non e' una grande idea avere un atteggiamento passivo. Una notizia va presa, verificata e poi ci si pensa su.

martedì 7 luglio 2009

Tardi...

...oggi ho fatto un po' tardi in ufficio.

Quindi non c'era nessuno su tutto il piano e pure sul piano di sotto.

Quindi... via il jack delle cuffie, cercare in playlist, volume, azione!

Say your prayers little one
Dont forget, my son
To include everyone

Tuck you in, warm within
Keep you free from sin
Till the sandman he comes

Sleep with one eye open / Gripping your pillow tight

Exit light
Enter night
Take my hand
Off to never never land


Somethings wrong, shut the light
Heavy thoughts tonight
And they arent of snow white

Dreams of war, dreams of liars
Dreams of dragons fire
And of things that will bite

Sleep with one eye open / Gripping your pillow tight

Exit light
Enter night
Take my hand
Off to never never land


Now I lay me down to sleep
Pray the lord my soul to keep
If I die before I wake
Pray the lord my soul to take


Hush little baby, dont say a word
And never mind that noise you heard
Its just the beast under your bed,
In your closet, in your head

Exit light
Enter night
Grain of sand

Exit light
Enter night
Take my hand
Were off to never never land


Enter Sandman - Metallica - 1991

martedì 23 giugno 2009

TED - Controlli le tue decisioni?



PS: si, dovrei scrivere meglio del matrimonio... quando ho tempo :D

giovedì 11 giugno 2009

Lolita - prime impressioni

Più riguardo a LolitaSto leggendo Lolita.
Mi mancava, pare che l'abbia letto meta' mondo, io non l'avevo mai nemmeno preso in mano, a 'sto punto - mi son detto - rimediamo e diamogli una letta

Sono a pagina 45. Mi ha gia' urtato in alcuni punti. Sara' interessante andare avanti e vedere fin dove arriva.

Qualcuno mi dice anche che sara' da leggere anche "Leggere Lolita a Teheran"... cominciamo con l'originale, prima o poi vedro' di leggere anche quest'altro :)

Appena lo finisco poi commento per bene

mercoledì 10 giugno 2009

Mazzachessonno :|

Ieri sera ho paccato tutto e tutti. Alle 19.30 il mio letto mi ha accolto per mollarmi alle 6.45 di stamattina.

Ed ho ancora un sonno boia, mannaggia la putrella >_<

lunedì 8 giugno 2009

Respiro

Devo ammettere che le ultime settimane mi e' mancato il tempo per respirare. Ripetizioni praticamente ogni giorno due volte al giorno, prove per il concerto, lavoro, blablabla...

Ora le scuole stanno per finire, quindi meno studenti (certo, ci sono quelli con gli esami, ma la fetta grossa scompare), il concerto e' andato, tra l'altro e' andato benissimo "against the odds" (il posto era imbarazzante, il tempo minacciava brutto ma e' venuta tanta gente ed e' piaciuto tanto).

Ora sto iniziando a prendere il ritmo in piscina (l'obiettivo e' di arrivare ad andarci ogni giorno, ce la si puo' fare :)). Meglio, da dopo l'operazione la mia attivita' fisica piu' intensa e' stata... mmm... no, nisba, domanda di riserva?

Ieri, in compenso, ho un po' nerdizzato: la combo "il tempo non e' splendido" + "dopo un concerto sono ridotto ad uno strofinaccio usato" non e' stata l'ideale, quindi sono rimasto a casa, quattro chiacchiere su skype ed un giretto su wow (tra l'altro congratulazioni a tutti quelli che ieri sera hanno stirato Freya ;))

Oggi l'intenzione e' di staccare, andare all'UCI qui a fianco all'ufficio e guardarmi Battaglia per la Terra (ovviamente in 3D).
L'importante e' che non vai a vedere Terminator Salvation...
--KabOOm
Pare non sia 'sto granche'... ma tanto so gia' che finiro' a vederlo. Forse :P

PS: si, ho votato :)

sabato 6 giugno 2009

Concerto estivo 2009

  • Olivia
  • Notte al Prater
  • My Way
  • España Cani'
  • Musicafilm
  • Modern Selection
  • Besame Mucho
  • Mister Boogie
Fingers crossed!

venerdì 5 giugno 2009

Restyling

Ebbene si, ho fatto un piccolo restyling del blog, rimango in verde ma cambio un po' schema.

Scriverei di piu', ma 'sta settimana e' un delirio, non ho tempo di fare niente :(

Tra le cose da dire:
  • domani concerto
  • sono a pezzi dall'incontro cardinale-cresimandi, tutto fantastico, faticosino ma fantastico
  • domani concerto
  • voglio giocare ad exalted
  • domani concerto
  • voglio giocare a mage
  • voglio giocare a d&d
  • domani concerto
:|

Thank God it's Friday!
Buon uichend! :D

domenica 31 maggio 2009

Crotti

Cameriere: «Allora, vi porto degli antipasti...»
Coro: «Si»
Cameriere: «...e del vino...»
Coro: «Si»
Cameriere: «...poi per mangiare avremmo la polenta...»
Coro: «Si»
Cameriere: «...costine...»
Coro: «Si»
Cameriere: «...salamelle...»
Coro: «Si»
Cameriere: «...e brasato»
Coro: «Si»
...attimo di silenzio imbarazzato...
Cameriere: «...oh... ok!»



Ringrazio ITO, Kampa, Jes, Vendi, Byankee, Fra e Maurone per aver fatto parte del coro con il sottoscritto oggi, al Crotto Isidoro :D

venerdì 29 maggio 2009

Anobii

Ho fatto acquisti. 

Ho scoperto IBS e Delos Store, due librerie online che sono riuscite nell'intento di farmi spendere un po' di dindi in cambio di una quantita' indecente di libri da leggere.

Da Delos Store ho appagato la vena consumistica Eccelsa che mi ha assalito in questo giorni (cfr i post degli ultimi giorni sull'esaltazione dell'eccelso solare eclisse che mi piacerebbe giocare) ed ho preso
# Compendio del Narratore
# Sangue di Drago (Manuale del Potere Eccelso)
# Il Trattato Nero/Il Trattato Bianco (Compendio di Stregoneria)
# Meraviglie della Perduta Era (chi ha detto Magi-Tech-Fantasy?)

Da IBS invece ho preso un po' di letture piu "mondane", se vogliamo
# Il giorno che scambiai mio padre con due pesci rossi
# Coraline
# American Gods
# Il Conte di Montecristo
# Lolita
# Guida Galattica per Autostoppisti
# Il Ristorante al termine dell'universo
# Io sono Dio

Che stanno andando ad arricchire man mano la mia libreria su Anobii (non c'e' tutto, c'e' quello che ho letto/acquistato di recente :)

Detto cio' mi dedico alle ultime ore d'ufficio della settimana e del mese, prima del weekend lungo :D

Buon weekend!

giovedì 28 maggio 2009

Parte 3 - La Quinta Stazione

Sanguinanti e feriti, all'interno del monastero tutti esultarono a gran voce: prima i monaci, che si sentivano ad un passo dalla liberta', poi i guerrieri Mnemon, ad un passo dal successo. Pochi badarono al fatto che Yuri fosse rimasto fuori tutta la notte e meno ancora al fatto che fosse rientrato con una lanterna coperta da un drappo.

Jurhel e Shoen in testa, il gruppo della casata venne guidato alla camera del tesoro, tutti incuriositi di scoprire la natura dell'oggetto.

Arrivati davanti alle porte bronzee i filamenti dorati si illuminarono e svelarono il contenuto: in mezzo ad un'ampia sala circolare si elevava un palco, sul quale vi era un piedistallo, su cui era appoggiato un tomo.

I passi dei combattenti scricchiolarono sui frammenti vetrosi che ricoprivano tutto il pavimento. Jurhel e Shoen, Yuri a poca distanza, si avvicinarono baldanzosi, i loro passi incorniciati da un curioso scrocchiare per osservare il libro: sulla copertina vi era un uccello dal lungo becco, lungo collo, lunghe zampe e lunghe ali piegate in maniera innaturale.

Una Gru dalle Ali Spezzate.

Uno dei tomi piu' pericolosi e piu' infidi di tutto il creato, capace di instillare la smania per il potere nelle menti piu' forti e salde.
Comprese quelle dei Sangue di Drago.

Jurhel e Shoen sgranarono gli occhi, prima inorriditi, poi impauriti. Si guardarono l'un l'altra e dopo un lunghissimo, insostenibile istante di silenzio, si saltarono addosso a vicenda, desiderosi del potere del tomo ed invidiosi della posizione altrui. La preparazione marziale di Jurhel le offriva un sicuro vantaggio, ma la esile combattente era in svantaggio di fronte all'enorme Shoen.

Yuri, invece, aveva ben chiara la situazione: i soldati erano anche loro sbigottiti sia dal libro che dal comportamento dei due ufficiali e ben presto anche loro sarebbero stati sopraffatti.
In quella si accorse della curiosa geometria della stanza: simboli come quelli raffigurati negli scritti dell'Eptagramma erano diffusi ad intervalli regolari all'interno. Comincio' a capire il fluire dell'Essenza in quella stanza, all'esterno, all'interno e capi'.

Capi' di essere ad una scelta: poteva cercare di salvare la sua famiglia... poteva cercare di darle un potere elevatissimo... poteva rimanere negli agi e godere del successo della missione per tutta la sua vita mortale...
...oppure poteva fare la cosa giusta, intraprendendo un cammino pericoloso e che gli avrebbe fatto affrontare la morte piu' volte di quante non succeda in tutto il creato.

Si accorse di non poter scegliere.
Aveva gia' scelto.
Chiuse gli occhi e non senti' piu' il rumore della zuffa.
Non senti' le grida dei soldati.
Non senti' che lo chiamavano Anatema.
Non senti' nulla.

Uno stormo di farfalle, dalle ali di nera ossidiana, comincio' a vorticare nella stanza, scontrandosi e lacerando le carni gia' provate dei soldati Mnemon, ponendo fine alla follia di suo fratello e della sua cugina e facendo a pezzi il tomo blasfemo. Le farfalle, cadendo, andarono ad aggiungersi ai frammenti di ossidiana che costellavano il pavimento.

Quando riapri' gli occhi si accorse di essere in piedi in centro alla stanza, la lanterna ancora in mano, scoperta, con i monaci inginocchiati in riverenza. La sua testa emetteva un bagliore dorato ed un cerchio incoronato brillava nel centro della sua fronte.

Il santuario dell'Egida Luminosa sorge ancora oggi. I monaci, affrancati dalla maledizione, ora servono spontaneamente il santuario come liberi amanuensi, venerando il loro protettore, un tempo noto come Yuri Mnemon, l'Egida del Sole Celato.

mercoledì 27 maggio 2009

Parte 2 - la Lanterna

Gli attacchi portati contro il tempio erano qualcosa di devastante: sciami su sciami di briganti arrivavano puntuali, a sere alterne, ed attaccavano incessantemente per tutta la notte. Le solide mure e l'addestramento dei monaci era molto efficace, ma doveva esserci qualcosa di antico in quel monastero: anche con l'aiuto delle truppe Mnemon, l'assalto venne respinto a fatica e venne meno solo alle prime luci dell'alba.

Shoen era incollerito perche' non riusciva a venire a capo dei testi trovati nella biblioteca del monastero.
Jurhel perche' sembrava non esserci modo di violare la stanza del tesoro e nemmeno di sconfiggere i briganti in qualche modo, ne' di trovarli nei due giorni tra un assalto e l'altro.
Yuri era soddisfatto perche' Jurhel metteva Shoen sotto pressione, dandogli poco tempo per tormentare il fratello e non permettendogli di ricevere aiuti da Yuri. Il giovane mortale, quindi aveva una discreta quantita' di tempo libero, conclusi i pochi compiti burocratici assegnatigli da Jurhel. Si mise a riflettere sull'indovinello ma non trovo' molte soluzioni. L'unica cosa da fare che gli venisse in mente era di attendere i briganti all'esterno delle mura e provare a spiarli. Yuri, tuttavia, non era un Sangue di Drago, il che significa che le sue parole non venivano prese spesso in considerazione (non pubblicamente, almeno).

Yuri, in compenso, non era un Sangue di Drago, quindi aveva anche molti meno occhi addosso: quindi quella notte, in cui era previsto un assalto, decise di rimanere all'esterno del santuario.

Si nascose su un albero e rimase li, in attesa. Poco dopo il tramonto si fece buio. Tenebre ovunque e, ad un tratto, silenzio. Troppo silenzio. Perfino i grilli avevano smesso di fare rumore.
Solo allora vide le torce. I briganti stavano camminando sotto di lui, alla luce delle torce. Avevano uno sguardo vacuo, non parlavano, non comunicavano, camminavano con la torcia in mano fino alla prossimita' del santuario, dopodiche' sguainavano delle armi rozze e si lanciavano all'attacco. Per ogni morto, due briganti spuntavano dalla foresta.

Yuri era visibilmente preoccupato. Il pensiero di aver avuto una pessima idea lo avvolse saldamente fino a quando vide che sotto al suo albero c'era qualcosa.
Sembrava una specie di grosso gatto con le corna da cervo, ritto su due zampe, con in mano una lanterna. Conosceva quel tipo di creatura: era un Rikoinat, un folletto guida, che conosceva le strade piu' brevi e nascoste per molti luoghi del creato.
Ecco il significato dell'iscrizione sul timpano: quel folletto era la guida che consentiva ai banditi (qualunque cosa fossero questi "banditi") di fuggire rapidamente all'arrivare delle luci del mattino.
Forse aveva qualche chance. Yuri comincio' a singhiozzare e cerco' di piangere.
Il Rikoinat si accorse della presenza sopra all'albero. Sapeva che avrebbe dovuto dare l'allarme... ma qualcosa gli impedi' di farlo. Invece chiese, con voce melliflua "Chi disturba la quiete della notte con le sue lacrime?"
Le mani di Yuri celarono il suo ghigno: "Io, nobile creatura: sono disperato perche' una gazza ha rubato il mio anello con il suo prezioso zaffiro! Il nido dell'infame ladro si trova in cima all'albero, ma i rami sono troppo deboli per sostenere il mio peso. Me disgraziato! Non potro' piu' tornare alla mia casa, senza l'anello!"
"Senza l'anello?" disse il Rikoinat sgranando gli occhi: la cupidigia era un punto debole di molte creature e, fortunatamente per Yuri, questa non faceva eccezione. "Io sono molto piu' agile e leggero, potrei recuperare io il tuo anello, se potessi tenere per me la pietra"
"Oh, per poter rientrare dalla mia famiglia, potrei rinunciare a quella pietra... ma devi promettere che ti impegnerai nella cerca e non lascerai quest'albero senza avermi ridato il mio anello. Se me lo riporterai, la pietra sara' tua, come desideri"
"Mmm... d'accordo"
Yuri tese la mano al felino, che si affretto' a stringerla. Yuri senti' un formicolio strano sulla fronte. Per un attimo gli parve anche di vedere una luce intorno a se'. Probabilmente anche il folletto l'aveva vista, perche' sgrano' gli occhi tremante.
Con l'aria di chi ha capito che sta precipitando in una trappola lascio' la lanterna a terra, poiche' gli servivano entrambe le mani per arrampicarsi, e comincio' a cercare, ramo dopo ramo...

La mattina dopo, i monaci e le truppe di casa Mnemon assistettero ad uno spettacolo unico: i banditi cominciarono a girare intorno confusi mentre il sole sorgeva. Quando il disco dorato si stacco' dall'orizzonte tutti i banditi, torce in mano, si voltarono inebetiti verso est. Il loro colorito divenne verdognolo e la fiamma della torcia divenne sempre piu' rotonda e gialla. Dopo qualche minuto un campo di girasoli adornava l'esterno del santuario, mentre in lontananza si sentiva come un gatto soffiare in preda alla collera...

martedì 26 maggio 2009

Parte 1 - Yuri e Shoen

Shoen Mnemon era promettente. Shoen era un Sangue di Drago.

Gli attribuivano l'astuzia di un serpente, anche se era solo infido. Ma era un Sangue di Drago, doveva essere astuzia.
Gli attribuivano una grande possanza fisica, anche se aveva solo smesso di fare esercizio regolare ed era vistisamente ingrassato. Ma era un Sangue di Drago, doveva essere possanza.
Gli attribuivano un destino da grande stregone, anche se finora aveva sempre solo trovato il modo di sfruttare chi gli stava intorno, attribuendosi risultati non propri. Ma era un Sangue di Drago, peraltro discendente direttamente dalla capostipite della casata, doveva essere destinato a divenire un potente stregone.

Non si era mai preoccupato troppo del fatto che qualcuno venisse a scoprire la sua inettitudine: il suo protetto, il suo fratellino Yuri, pur non avendo nel sangue l'eredita' dei Draghi Elementali, aveva un talento tutto suo. Lui studiava al posto di Shoen le scritture dell'Eptagramma e faceva i suoi compiti. In cambio si poteva godere alcuni privilegi che non gli sarebbero mai spettati come mortale. Questo quando Shoen non voleva divertirsi a ricordare al fratello le rispettive posizioni, ovviamente, con qualche tiro decisamente crudele.

Fin quando non arrivo' l'annuncio: un informatore aveva ricevuto un discreto quantitativo di giada in cambio dell'esatta posizione di un potente artefatto di un'era dimenticata. Il compito di recuperare l'oggetto venne affidato a Jurhel, una promettente Sangue di Drago che in molti vedevano come pericolosa nei giochi di potere a palazzo. Le assegnarono Shoen come assistente sottoufficiale e Shoen fece in modo di portarsi Yuri.

Arrivati sul luogo, scoprirono che l'informatore era stato molto preciso: era a nord di Cascategrigie, un piccolo tempio-santuario, assaltato ogni due giorni da una tribu' di briganti proveniente dalla foresta orientale.
L'iscrizione sul timpano del tempio recitava:

"Persa la lanterna, disperso il nemico
"Disperso il nemico, franchi i monaci
"Franchi i monaci, aperta la camera"

martedì 19 maggio 2009

3D - per molti ma non per tutti


Ieri sono andato a vedere "Sangue a San Valentino" in 3D.

Da non vedere.

Esistono due tipi di film 3D:
# film belli, che quindi hanno fatto in 3D per renderli ancora meglio
# film che fanno pieta', e che quindi hanno fatto in 3D per dargli qualcosa

Questo rientra nella seconda tipologia.

Trama scontaterrima, dopo 6 minuti una qualunque persona intelligente ha gia' pensato a qual e' la trama e pensa "no, dai, non puo' essere cosi' scontato, dai". E invece no, e' proprio cosi', patetico e triste -_-

Poi penso "beh, e' un film pseudo-horror, che ti pensavi?".
Beh, almeno di vedere un film in 3D!
Quello non e' un film in 3D, e' un film in cui ogni tanto hanno messo i due-tre espedienti per far vedere "guarda, ho il 3D!"
Una delle caratteristiche chiave delle produzioni 3D e' che... beh, c'e' la tecnologia 3D, che implica che alcuni espedienti di fotografia "classica" non si possono utilizzare perche' l'effetto finale e' vomitevole. Ad esempio non si puo' giocare piu' sulla profondita' di campo per spostare l'attenzione dello spettatore su un elemento in particolare: se lo sfondo non e' a fuoco da la nausea, perche' non e' a fuoco come vuole l'occhio e sembra uno sfondo di cartongesso dipinto. Se si vuole mettere qualcosa in sfondo con la tecnologia 3D si usa la tecnologia 3D, in grado di "dilatare" gli spazi concentrando l'attenzione dello spettatore sulla scena principale e lasciando un effetto "non nauseante" (indicativamente le telecamere si allontanano tra loro ed aumentano l'angolo di incidenza, in modo da aumentare la sensazione di "centralita'" di quello che si vuole far risaltare).

Indovinate un po'? Gia': sfondi non a fuoco, giochi di profondita' di campo pessimi. Il tutto condito da elementi scenici messi a bella posta per far vedere che il 3D c'e' (il fucile puntato contro la platea, la mano insanguinata in primissimo piano che buca lo schermo, le riprese in prima persona con un piccone puntato contro). Ma questi sono giochini: le cose belle sono le inquadrature dotate di profondita', data da un utilizzo competente della tecnologia nuova. Che, per questo film, imho, non c'era.

Che dire... aspetto che escano altri due titoli... tipo (novembre, credo)



Ma soprattutto (3 luglio)

venerdì 15 maggio 2009

Postumi da NY

Eccomi tornato!

NY e' una citta' splendida e fantastica. Ho passato 10 giorni eccezionali in cui ho visto e fatto una quantita' di cose che non e' possibile raccontare tutte insieme. Mi ci dedichero', pian piano, col tempo :)

Il jet-lag, in compenso, e' abbastanza bastardo. C'e' da prenderci meglio le misure, anche se sta andando meglio di quanto mi avevano raccontato. Ok, stasera potrei finire a letto prestissimo sperando di dormire bene e a lungo, ma non ci credo nemmeno io :D

Nel mentre vengo a sapere che il Whites e Mab si sono sfidati ad una gara di cucina. Credo non verro' messo nella giuria (sono troppo influenzabile dalla presenza del cioccolato) ma mi mettero' comunque nella sezione assaggiatori ;)

Conoscendo le abilita' di ambedue... ho un vago sentore di saper prevedere il risultato. Che mangero' benone :D (meno male che non mi hanno coinvolto in partecipazione, sono ancora troppo inesperto ed ho un repertorio troppo ristretto :D)

NY e' ovviamente splendida. Io ho ovviamente preso il cap dei NYYankees. E sono stato sull'Empire State Building :D

Sempre nell'ultima settimana scopro che l'Ale Basilico si e' candidato alle elezioni a Misinto.
Se avevo dubbi su chi votare ora non li ho ;)

...no, cmq e' NY e' su un altro pianeta, lifestyle troppo diverso per essere sulla stessa orbita intorno al sole :|

Buon weekend ;)

mercoledì 13 maggio 2009

venerdì 1 maggio 2009

Si parte!



Se siamo in orario, in questo momento sto svolazzando in direzione U.S.A.
Prossima fermata New York!

Ci risentiamo ;)

mercoledì 29 aprile 2009

mercoledì 22 aprile 2009

La lingua batte dove il dente duole...

...ed i passeggeri delle FFSS battono dove le costole fanno male!

Lunedi' scorso sono stato a Castell'arquato, c'era una rievocazione e c'era il gruppo che faceva scherma medievale e lotta. Uno mi ha chiesto se volevo provare, ho accettato, ci siamo azzuffati un po', tutto ok tranne un atterraggio in cui ho tenuto il gomito attaccato al torace, mi ha atterrato sul fianco ed il gomito e' "entrato" nelle costole.

Niente di che, doloretto, marginale.

Stamattina un "simpatico signore buzzurro™" a cui avrei piu' che volentieri spaccato la testa, mi spintona in stazione, schiacciandomi contro la porta. Gomito in mezzo, di nuovo nel costato.

Adesso pero' fa abbastanza male, porca trottola. Mi tocca andare a farmi dare un'occhiata >_<

mercoledì 15 aprile 2009

Come out and play (keep'em separated)

You gotta keep'em separated

They're like the latest fashion
They're like a spreading disease
The kids are strappin' on their way to the classroom
Getting weapons with the greatest of ease
The gangs stake out campus locale
And if they catch you slippin' then it's all over pal
If one guy's colors and the other's don't mix
They're gonna bash it up
bash it up
bash it up
bash it up

Hey! Man you talkin' back to me
Take him out
You gotta keep'em separated
Hey! Man you disrespecting me
Take him out
You gotta keep'em separated
Hey, they don't pay no mind
If you're under 18 you won't be doing any time
Hey, come out and play

By the time you hear the siren
It's already too late
One goes to the morgue and the other jail
One guy's wasted and the other's a waste
It goes down the same as the thousand before
No one's getting smarter
No one's learning the score
Your never ending spree of death and violence and hate
Is gonna tie your own rope
Tie your own rope
Tie your own

Hey! Man you disrespecting me
Take him out
You gotta keep'em separated
Hey! Man you talkin' back to me
Take him out
You gotta keep'em separated
Hey, they don't pay no mind
If you're under 18 you won't be doing any time
Hey, come out and play

It goes down the same as the thousand before
No one's getting smarter
No one's learning the score
Your never ending spree of death and violence and hate
Is gonna tie your own rope
Tie your own rope
Tie your own

Hey! Man you talkin' back to me
Take him out
You gotta keep'em separated
Hey! Man you disrespecting me
Take him out
You gotta keep'em separated
Hey, they don't pay no mind
If you're under 18 you won't be doing any time
Hey, come out and play

The Offspring - 1994

giovedì 9 aprile 2009

Concerto grosso!



Me l'ha riportato alla memoria una collega su facebook :O

PS: perche' aspettare dopo Pasqua, per prendersi gli insulti?

giovedì 2 aprile 2009

Se...

Se mi ricordo dettagli insignificanti della mia infanzia, a livello di litigi con mia mamma sulla strada di ritorno dalle vacanze per che cosa bisognava mangiare la sera...

Se mi ricordo inutili dettagli delle elementari, con gli scherzi fatti da Enrico e Riccardo...

Se mi ricordo la mia prima uscita con il clarinetto con esattezza, e ricordo chi c'era intorno in ogni momento...

Se mi ricordo i numeri di telefono di un sacco di gente...

Se mi ricordo le scadenze anche degli uffici accando al mio...

...perche' cazzo mi dimentico sempre l'ombrello sul treno????

PS: visto che mi son preso dell'omino "con seri problemi mentali", ieri, rincariamo la dose:

mercoledì 1 aprile 2009

Rubik - the return

Una volta che l'hai finito lo smonti e lo rimonti, e vedi che hai capito davvero come manovrarlo, come agire, come fargli fare quello che vuoi.

E ti accorgi che risolverlo come vorrebbe la gente normale e' il meno. E' quasi noioso.
--MaDdi3

Lo dicevo in questo post, qualche mese fa.



Che dite, ho mantenuto? ^_^

E' un acquisto di domenica. Sono andato con Laura, Maurone e il Kampa a vedermi Gran Torino (ci scrivero' un post... quando avro' tempo di scrivere qualcosa di sensato ;)), passiamo per la libreria e c'era questo stand con i cubi di rubik (credo per l'uscita del nuovo rompicapo della Rubik).
Il mio si e' perso nel warp, l'acquisto era inevitabile. Non mi ricordavo come si ricostruiva l'ultimo strato, mi ci son voluti un paio di giorni per ricordarlo ;)

Qualche figurazione a richiesta? ^_^

lunedì 30 marzo 2009

Auguri Mario!



70 anni (in realta' ieri, ma chi aveva tempo di scrivere, ieri? :|)

mercoledì 25 marzo 2009

Everybody wants...

...to be a cat :D



Ieri il rientro e' stato abbastanza cattivo: treni in ritardo, treni soppressi, casino in uscita dal parcheggio, oceani che bollono, sacrifici umani, cani e gatti che vivono insieme, folle isteriche... avete il panorama™

Di conseguenza, il "trattamento gatto" per andare a letto ieri e' stato essenziale. Trattamento che consiste nell'andare a letto:
# dopo una doccia calda + barba, con biancheria appena cambiata
# a stomaco pieno
# dopo aver passato un 10 min a leggiucchiare
# in una stanza con luci soffuse
# e musica soft

La sveglia di stamattina, pur essendo puntata alle 6.40, e' stata una meraviglia :)

lunedì 23 marzo 2009

Terrorismo

Pre-Scriptum: avevo sbagliato blog su cui postare... ho perso il post... fastidio e nervoso >_<

Sei un terrorista
--Jester
Quello e' un panetto di C4
--Mab

Domenica mi sono trovato con Jes, Pao e Mab per dare inizio ad un nuovo "progetto sperimentale" (quanto fa figo dire che e' "sperimentale" xD).
Potevo presentarmi a mani vuote?
Un terrorista del mio calibro a mani vuote?
Ovviamente no!

E allora sabato l'ho passato con i miei mezzi da terrorista:
# confezione di savoiardi
# 250g di mascarpone
# 50g di zucchero
# 3 uova
# caffe'
# latte
# Pampero
# cacao in polvere (un po' di varieta', a scelta)

Dopo aver separato tuorli ed albumi (nota: ho usato 3 tuorli e 2 albumi) si passa a montare gli albumi (pizzichino di sale per facilitare il tutto)...



...ed il mix dei tuorli+zucchero, fino ad ottenere un composto denso e senza grumi.
Una volta fatto cio', si "inserisce" l'albume montato nel tuorlo zuccherato, rigirando tutto delicatamente con un cucchiaio di legno...



Fino ad ottenere un composto piu' o meno omogeneo.

Nel frattempo si prepara una scodella di caffe', a cui si aggiunge un goccio di latte ed un goccio di pampero (un goccio, alcolizzati!) e si procede a preparare la base: si bagnano appena appena i savoiardi nel caffe' "special" cosi' ottenuto e li si sbatte (vanno appena appena umidificati, tutta la superficie deve essere bagnata ma con rapidita' per evitare che si inzuppino e diventino una porcheria molliccia) per poi disporli nella teglia.
Una volta tappezzato il fondo della teglia, si passa a spalmare la crema sopra allo strato di savoiardi.
Rinse and repeat finche' non sono finiti i savoiardi, il tiramisu' non sta uscendo dalla teglia o a piacere :D



Arrivati all'ultimo strato, spargere con un setaccio la polvere di cacao: ieri ho usato un mix di polvere del ciobar e cacao non zuccherato (quello avevo in casa, ha fatto il suo mestiere :D) et voila'!



La mia personale versione del C4 e' pronta :)

Spero sia piaciuta (del progetto "sperimentale" (che figata!) parlero' in un altro frangente)!

lunedì 16 marzo 2009

Laitsebar!

Arrivo da un weekend abbastanza svacco. Soprattutto perche' e' cominciato venerdi' a mezzogiorno.

Svolti i casini del venerdi' mattina mi trovo con Mabz a pranzo e passiamo il pome tra molteplici missioni, tra cui evidenziamo

# una run a Naxxramas 25 in cui ho giocato con il warlock di Paolo (arrivando pure primo nel dps ad un boss) (a dimostrare che il lock e' sgravo :D)
# una partita a Citadel (si scrive cosi'?) con Mab, Pao, Fulvio ed Eva, gioco in cui si perdono gli amici e se ti comporti in maniera logicamente illogica fai disperare chi gioca bene :D
# l'achievement del Forno di Mab (che verra' presto utilizzato)
# la creazione di un reindirizzatore di flusso eterico quantomeccanico attraverso le grucce per abiti da buttare (le grucce, non gli abiti son da buttare)
# l'acquisto del fumetto di Watchmen (si, ho visto il film, ma prima leggo il fumetto, poi passo a commentare :P)

Il tutto e' stato ornato da uno strumento meraviglioso:


Si, e' un fischietto/spada laser, trovato nei cereali. L'unico piccolo inconveniente e' che il rumere che produce e' piu' simile a quello di un trapano da dentista che non a quello di una spada laser :D:D:D

(notare il mucchio di monetine del sottoscritto, maledetto ladro capitalista di Citadel) (ho gia' detto che il gioco mi piace? :D)

Che dire... buona settimana a tutti ^_^

giovedì 12 marzo 2009

Your class is...

Mab, sul suo ultimo post, mi ha spinto a fare un test about D&D, sul "che personaggio sei?"

Il risultato?

D&D Home Page - What Class Are You? - Build A Character - D&D Compendium

martedì 10 marzo 2009

Old style... mica tanto "old"

Oggi, in pausa pranzo, siamo andati a prendere il caffe' prima di tornare in ufficio.

Al bar c'era la radio e stavano dando "Mad about you" degli Hooverphonic. Io e Kab ci siam detti "Seee, quanti anni avra' 'sta canzone?"
Nel frattempo io mi ricordavo che avevo in mente il video strano della canzone e non me lo ricordavo, mi ricordo solo che era strano :D

Riguardo:
a) il video e' la storia di una tizia che si rinchiude in casa perche' innamorata di... beh... una pianta senziente che non puo' venire esposta alla luce. Si, ora ricordo perche' mi ricordavo che era "strano" :D
b) scopro che la canzone e' del 2000:
b1) "beh, allora e' recente!"
b2) "recente stica221, ha 9 anni!"

Mi son sentito anziano :D

Vabe', consoliamoci con la canzone ;)



Torno al lavoro, va, che e' meglio ;)

martedì 3 marzo 2009

Era qui...

Ieri sera, ore 21.00: faccio una torta.

uovazuccherofrrrrrrrrrrrrrfarinalievitocremaoliorushrushfrrrrrrrrrrrrr - tadaaaaaaaa!

Butto l'impasto in teglia, 40 min di cottura e via, alle 21.50 la torta era pronta.

Per aspettare che si freddi un po' vado a giochicchiare a wow, faccio Drak'tharon Keep, ci si diverte, fatto fuori il prophet mi guardo la quest finale poi stacco, torno in cucina e...

SORPRESA!

Meta' torta era svanita. Mio papa' e mio fratello hanno detto che era buona. Vabe'. :|

Prendo un fettino, nutella e gnam. In effetti non e' male. Ma e' ora di nanna. "Domattina colazione seria" :D

E l'indomani mattina...

SORPRESA-BIS!

Tutto quello che rimane della torta e' un fettino piu' piccolo palmo della mia mano (cosa che, peraltro, se vogliamo, sa un po' di presa per il culo).

[pollyanna_mode]
Beh, dai, vuol dire che la torta e' piaciuta!
[/pollyanna_mode]

...vvabe' :|

PS: si, avrei dovuto fare la foto di quello che ho trovato stamattina... ma non ero proprio dello spirito giusto :P

venerdì 20 febbraio 2009

Arretrati

Questa settimana ho partecipato ad un corso sulla sicurezza e la prevenzione dei rischi sul lavoro.

Ad eccezione di un 3-4 interventi il corso si e' rivelato un po' noiosetto (ok, tra corsi di ballo, animazione, corsi per la fom e altri millemila, ho gia' subito una bella fetta di corsi riguardanti primo soccorso, formazione, stress, comunicazione, ecceccecc, ma ritengo che alcuni siano stati comunque noiosetti :S)

Oltretutto mi ritrovo con una bordata di email arretrate e, il peggio, sono stanco. Nel senso che ho un sonno boia da martedi' ed ho passato due sere ad andare a letto in prima serata™ (Jo mi uccidera' :P).

Punti positivi? Beh, via, fanciulle carine ce n'erano, tra il personale neo-assunto che era al corso :D

Altri dettagli di questa settimana: 
# Laura si e' laureata (siamo al limite dello scioglilingua, ma congratulations!)
# sto guardando Dexter, ma mi fermo, mi leggo "La mano sinistra di Dio" e riprendo la visione
# devo fare il passaporto, visto che a New York ci vado e siccome qualcuno e' malfacio e tentatore devo controllare che non sia possibile anche un girello a L.A. in agosto, quindi si impone giretto in questura

Enjoy the weekend! :P

lunedì 16 febbraio 2009

Be safe!

La settimana si preannuncia piu' "complicata" del previsto.

Stamattina arrivo in ufficio tutto tranquillo, accendo il PC, scarico la posta e leggo la mail di un collega: "oggi non ci sono perche' sono al corso sicurezza e prevenzione per i neoassunti"

Connecting the dots in 3... 2... 1...

Porc! Devo andarci anche io!

Schizzo via verso il posto del corso, sorpasso Flash, Quicksilver e Daphne Millbrook che stavano passeggiando troppo lenti ed arrivo, in tempo, al posto.

Chi ha detto "noiosetto"? Ah, gli eufemismi, questi nostri amici.

Vabe', se non altro tutto procede per il meglio

giovedì 12 febbraio 2009

Una semplice riflessione...

su un dettaglio che mi ha un po' "infastidito" in questi giorni.
No, in effetti nemmeno quella. Leggerei, testualmente:
L'interruzione di procedure mediche onerose, pericolose, straordinarie o sproporzionate rispetto ai risultati attesi può essere legittima. In tal caso si ha la rinuncia all'«accanimento terapeutico».
Non si vuole così procurare la morte: si accetta di non poterla impedire.
Le decisioni devono essere prese dal paziente, se ne ha la competenza e la capacità, o, altrimenti, da coloro che ne hanno legalmente il diritto, rispettando sempre la ragionevole volontà e gli interessi legittimi del paziente.

(grazie ad Ale per avermi risparmiato la cerca del testo corretto)

Un penny a chi trova la fonte di questa cosa. Dopodiche' ognuno pensi quello che vuole.

lunedì 2 febbraio 2009

Dududududuuuuuum...

...plin-plin, plin-plin...



Come iniziare al meglio la settimana.

No, non sono impazzito, semplicemente sta nevicando e appena messo piede a Birago per andare a prendere il treno le macchine sembravano i ballerini di un valzer viennese, andavano in ogni direzione meno che diritte. Mancava il Danubio Blu in sottofondo (e quindi e' saltato fuori nella playlist).

Un ringraziamento sentito a:
# l'idiota che mi ha sorpassato e rientrando in corsia ha sbandato a destra, costringendomi a sterzare a sinistra per riuscire ad evitarlo (al pelo) ed a finire anche io fuori strada dal lato opposto della strada. Nessuno si e' fatto niente, nemmeno le auto, ma devo ammettere che ho desiderato di seppellirlo.
# il signore dall'eta' non precisata ma sicuramente superiore agli 80 che, spero per un OTTIMO motivo diverso dall'istinto suicida, se ne andava passeggiando alle 7 e mezzo del mattino poco fuori dal centro di lazzate in mezzo alla strada.
# i due ciclisti che mi hanno tagliato la strada nel ritorno a casa, che il vostro aldila' sia un'infinita strada innevata da percorrere, piena di automobilisti meno pazienti e meno propensi ad evitare di investire la gente idiota.

Sentiamo Strauss e rilassiamoci un po'...

venerdì 30 gennaio 2009

Lazzaretto strikes back

In realta' il lazzaretto, per quanto mi riguarda, non l'ho abbandonato. Sto ancora una mezza schifezza. Mezza, il necessario per star male ma non potersene stare a casa a prendere antibiotici.

Cioe', anni fa mi succedeva cosi'. Stavo male, da schifo, febbre a 38-39, tre giorni di antibiotici violenti e poi ero un fiore. Non mi trascinavo i malanni per ventordici giorni di tosse.

Vabe'... weekend di riposo, speriamo passi (._\\)

mercoledì 28 gennaio 2009

Ma! Ma! MA! °_°

Hanno aperto la sezione antipirateria sul sito del governo.
Riporto un estratto che mi ha colpito:

Approccio sociologico.
I "pirati" - per lo meno nel settore cinematografico - si possono grossolanemete suddividere in tre categorie:
- Giovani e individui con reddito ridotto;
- Appassionati di cinema;
- Pirati per "vocazione".
Nella prima categoria rientrano tutti coloro che scaricano materiale pirata al fine di risparmiare il costo del DVD o del cinema. Non sono amanti del buon cinema e non acquisterebbero, o noleggerebbero, comunque un prodotto originale. Eventualmente si farebbero fare la copia da chi detiene l'originale.

Nella seconda categoria cadono i veri appassionati di cinema e/o di telefilm. Tali appassionati scaricano spesso versioni originali non ancora distributite in Italia. Sono soggetti che "scaricano prima di acquistare", un po' come accade per il software shareware. Amano il buon cinema e preferiscono vederlo nelle sale e/o acquistare un DVD originale. Spesso agiscono come "critici di famiglia" e promuovono le future uscite fra gli amici e i conoscenti. Gli unici a temerli sono i produttori e i distributori di prodotti scadenti che sconsiglieranno e non acquisteranno mai. Spesso, gli stessi "cinefili" scaricano film che - per colpa o distrazione dei distributori - non sono più sul mercato. Più che un danno sono una risorsa.

La terza categoria è anomala. Sono amanti di cinema di nicchia (film poco distribuiti o fuori catalogo). Alcuni di essi scaricano senza nemmeno "fruire" del materiale scaricato; per questi ultimi la raccolta di film "pirata" è un hobby alla stessa stregua della raccolta di francobolli. Anch'essi non tendono ad andare al cinema o ad acquistare i DVD in quanto non sono interessati alla qualità dell'audio o del video, ma si accontentano di ciò che hanno scaricato.

Vi è, in realtà, una quarta categoria: gli amanti delle serie televisive (o telefilm). In Italia sono pochi. Se ne possono contare due o tre migliaia di unità in quanto la lingua inglese e i sottotitoli non sono ben accetti in Italia. Per loro è opportuno "l'approccio francese a Heroes", vale a dire la ritrasmissione in versione originale sottotitolata la sera seguente all'emissione negli USA. Tale pratica ha azzerato la pirateria di questa serie in Francia e ha raccolto numerosi consensi. Questa categoria non toglie nulla alle produzioni e alle emittenti in quanto gli appassionati rivedono la serie anche in versione doppiata e acquistano i DVD.

Tralascio i commenti sul "tipo 3" che mi lascia perplesso, ma...
Aspe, aspe, ho letto bene?

"l'approccio francese a Heroes", vale a dire la ritrasmissione in versione originale sottotitolata la sera seguente all'emissione negli USA

Cioe', i francesi trasmettono la puntata USA di Heroes il giorno dopo... in lingua originale... sottotitolata?

E noi...?

Che smacco :{

Stasera si ricomincia

<3

lunedì 26 gennaio 2009

Al passo coi tempi

L'Italia adotta il modello francese: a chi scarica materiale attraverso reti p2p verra' bloccato l'accesso alla rete

Un vero colpo di genio, al passo coi tempi.
Soprattutto per il fatto che, per come la stanno vendendo, non potrei piu' scaricare le patch di World of Warcraft (che ricordiamo, come un gozziliardo di altre applicazioni, utilizza un torrent per distribuire le patch). Mi aspetto qualche intervento chiarificatore.
Oddio, sono gli stessi che volevano assegnare ad ogni utente un indirizzo IP... vabe'...

Oltretutto, al passo coi tempi visto che, dopo aver messo online gratuitamente il loro materiale, le vendite dei DVD dei Monty Python son aumentate leggermente.
Sostituite "leggermente" con "del 23000%" (ventitremila percento) ed avete un'idea dell'impatto.

Grazie, classe politica, mi fate sempre sentire orgoglioso di appartenere ad un paese all'avanguardia -.-

sabato 24 gennaio 2009

Pestilence upon you!

Pomi-chan
ammalataaaaaaaaa

G.
A casa ammalati

FraP
con la febbre :-(

KampA
malato

MaDdi3
>_< - A good laugh and a long sleep are the best cures in the doctor's book ~ Irish Proverb

Questo era un riassuntino di Gtalk alle 12.40 di oggi
Mi sa che stasera ci sara' poca gente in giro :|

venerdì 23 gennaio 2009

O... M... G...


Dicesi "torta foresta nera".
No.
Dicesi "enorme fettona di torta foresta nera"

La mia produttivita' subita' un arresto :|

All is Lost!



Season 5 iniziata. Con una puntata doppia, "Because you left" e "The Lie".

No, niente spoiler xD


PS: dimenticavo, ho preso Rat-man Collection #70



Pane e cinismo, umorismo MOLTO scuro, 'sto giro :O

giovedì 22 gennaio 2009

Perche' se si dice una cosa, e' quella!

Ore 12.15

"No, ma in effetti oggi non ho fame, ne aprofitto per mangiare poco"

Ore 13.15

Vittime mie: cotoletta enormissima e fetta di torta al cioccolato incattivito
Vittime di R.: cotoletta enormissima e piatto di pizzoccheri

Evviva la dieta! :D

martedì 20 gennaio 2009

Cooking (ma non mama :O)

Il post di oggi non e' di oggi. In linea con il sottoscritto se vogliamo, era una cosa da scrivere, ma l'ho data talmente per scontata che... beh, non l'ho scritta :D

Quindi rimediamo

[<<] Rewind di un 60-70 giorni

Oggi ho mangiato il dolce.
Mia ma' ha preparato il tiramisu'. Meraviglioso, come sempre. Devo ammettere che ne mangerei a quintali, potendo, idem per la crostata, ma non e' che posso chiedere lo sbattimento di prepararla a mia ma' ogni volta che voglio una torta. Altrimenti faccio prima a metterle le catene alle caviglie e forzarla a rimanere in cucina vita natural durante °_°

E allora arrivo' la folgore nel cervello: "O impedito, ma provare ad imparare no, eh?"
In effetti era talmente semplice che non mi era venuto in mente subito...

[>>] Fast-forward di un 15 giorni

Ho fatto il primo tiramisu'!
Figata, ci sono riuscito!
Ed e' venuto...
...
...
...una vera m&r6@! :(
Savoiardo molliccio, crema stoppacciosa, troppo cacao da una parte.
Vabe', verra' meglio. Se non altro e' rimasto commestibile.
Parentesi: ho un leggero astio verso le uova. Sono impedito e mi si disintegrano in mano.

[>>] Fast-forward di un 15 giorni

Altro giro altra corsa!
Crostata! Con marmellata di albicocche. L'adoro gia'.
Il risultato e' venuto leggermente meglio. Se escludiamo che sono incapace di rendere l'impasto consistente. Per correggere e' venuta fuori una seconda piccola crostatina (e la correzione ovviamente non l'ho fatta io -.-).
Pero' il risultato e' buono.
Si, ma ca22o, devo riuscire a mettere insieme qualcosa di decente :|


[>>] Fast-forward di un 15 giorni

Mh, mh, mh.
Sono ancora un incapace con l'impasto, sto giro dovevo fare due crostate e me ne sono uscite due e mezzo per rimettere a posto -.-
Pero' il risultato e' buono. I colleghi hanno apprezzato. Si, sono state le prime cavie esterne alle mura di casa. E' piaciuta. Bueno!
Dopo sono iniziate le vacanze di Natale. Altro tiramisu' e la crema al mascarpone. Stiamo migliorando. Odio le uova.
Ah, ci sarebbe anche una fonduta al cioccolato. Ma il fondo si e' bruciato. Vabe', la concentrazione non era ottima e non ho sorvegliato per bene la cottura. Ok, non l'ho sorvegliata per un ca22o. 40-0, molliamo il colpo e pensiamo ad altro.


[>>] Fast-forward a sabato


Eppi berdei!
Ieri la torta che ho portato in ufficio era ottima. Pero' non era mia xD
Vabe', non avevo il tempo materiale di far niente giovedi' :|
In compenso ho fatto il tiramisu' da portare dal Darione, che ha organizzato una pizzata con la sua birra artigianale.
La crema mi viene ipervaporosa, credo di averla montata troppo, uff, verra' una cacca :S
Ma': "Guarda che piu' riesci a montarla meglio e', neh!"
Io: "Sicura? A me sembra che non tenga la consistenza, poi non mi rimane insieme"
Ma' mi guarda storto
Io: "Sei tu il capo!"
In effetti, poi e' venuta bene. Tanto che dopo 6 minuti da questa foto



...la teglia era stata ripulita a suon di cucchiaiate :|

Diciamo che conto di replicare il tiramisu' un paio di volte per esser sicuro di saperlo fare, quindi... potrebbero saltar fuori un po' di assaggi ^_^